09 ottobre 2019

Agic Technology guida le imprese alla digitalizzazione dei processi aziendali

Digitalizzare i processi aziendali rappresenta il vero e proprio mantra del recente ciclo produttivo sullo scenario delle piccole, medie e grandi imprese italiane. Se è indubbio che nell’era della digital transformation snellire i processi aziendali rappresenti una condizione ineluttabile per rimanere competitivi, è altrettanto vero che digitalizzare male può rivelarsi non solo poco edificante, ma anche deleterio per le sorti di un’azienda.

La digitalizzazione è entrata nella storia del modo di fare business segnando una svolta epocale: il progressivo avvicendamento del documento cartaceo con quello informatico e la possibilità di utilizzo di strumenti software sempre più potenti e configurabili per rendere più efficiente l’organizzazione aziendale soppiantando strumenti, metodi e supporti dati tradizionali, rendono questo passaggio procedurale fondamentale e dirimente: chi non sarà in grado di adeguarsi modellando la digitalizzazione sulla propria azienda e sul proprio business sarà costretto a chiudere i battenti.

La digitalizzazione dei processi aziendali è sinonimo di efficienza, produttività, ordine, precisione, fluidità. In Italia ci siamo accorti, con ritardo, della centralità di questo tema e stiamo cercando affannosamente di recuperare terreno. L’Italia, infatti, è l’economia europea che più sta accelerando nell’adozione delle nuove tecnologie digitali, ma il gap da colmare rispetto agli altri Paesi europei è ampio: nel confronto europeo ci collochiamo nella zona con più bassa digitalizzazione e minore crescita della produttività, come fotografato dal recente Rapporto CER - Centro Europa Ricerche, prodotto dal Cnel con il titolo: “Fra vincoli di bilancio e sfida digitale”.

Questi dati rappresentano un monito per chi ancora non ha intrapreso la strada giusta, ma, per fortuna, siamo ancora in tempo e soprattutto possiamo ricavarne un assunto importante: le imprese hanno di fronte una grandissima occasione per dare una spinta decisiva al proprio business.

Una corretta digitalizzazione dei processi aziendali porta ad immediati e ingenti benefici, basti pensare che l’intera organizzazione delle attività all’interno di un’azienda è strutturata in processi.

Abbiamo a che fare quindi con molteplici processi amministrativi, contabili, digitali, organizzativi, economici. Va da sé che efficientare progressivamente tutti questi processi produrrà ripercussioni estremamente positive sulla propria attività e sulla propria produttività.

Ciò che è fondamentale capire è che ogni azienda necessità di processi di digitalizzazione customizzati, in base alle proprie dimensioni, al proprio business, alle proprie esigenze e che stiamo parlando di una digitalizzazione strutturale perché non ha senso digitalizzare un singolo documento all’interno di un processo che resta farraginoso. È necessario digitalizzare un intero processo per ottenere risultati immediati ed evidenti.

Siamo quindi oltre la mera dematerializzazione documentale.

Stiamo sviluppando il paradigma organizzativo del futuro, grazie al quale un’azienda può gestire in modo integrato, efficace e collaborativo tutte le esigenze e tutte le attività legate al business che sviluppa:

  • Riducendo praticamente a zero i rischi di intoppi e rallentamenti nel percorso produttivo
  • Giungendo a decisioni razionali sui dati sempre aggiornati
  • Ridurre gli sprechi di tempo e di risorse
  • Aggiornando in tempo reale gli obiettivi
  • Condividendo ed integrando informazioni
  • Aumentando l’efficienza delle attività aziendali attraverso la condivisione e la collaborazione quotidiana sui dati raccolti
  • Garantendo un livello di performance senza precedenti
  • Abbattendo, come mai prima, i costi

È altrettanto importante capire bene come muoversi. Piccole e medie imprese, come emerso dal Rapporto CER, non sanno quale tipo di approccio adottare e non hanno la possibilità di avere delle linee guida che permettano in poco tempo di posizionarsi al passo coi tempi.

Plug & Play ERP, la soluzione proposta da Agic Technology ed il percorso di avvicinamento rappresentano un salvagente autentico per queste realtà e per porsi di nuovo in maniera competitiva nella propria fetta di mercato, bruciando le tappe e adottando una metodologia che soddisfi in tempi brevissime le proprie esigenze, riducendo sensibilmente tempi e costi per l’implementazione di Microsoft Dynamics 365 Business Central.

La prima tappa di questo percorso di avvicinamento passa per il Microsoft Innovation Campus di Roma, dov’è in programma, il 13 novembre 2019, il primo incontro dedicato interamente a Plug & Play ERP ed organizzato in collaborazione con Microsoft.

Partecipa all'evento -> Clicca qui

Entra nel mondo della digitalizzazione con Agic Technology.

 

 

 

Danilo Stancato