03 settembre 2021

Microsoft Cloud for Sustainability: supportare le organizzazioni verso il net-zero è prioritario

Durante l’ultimo Microsoft Inspire abbiamo potuto osservare come le aziende riservino sempre più importanza, tempo e risorse al tema della sostenibilità con l’obiettivo di ridurre le emissioni di carbonio. Un nuovo approccio e un ricorso sempre più esteso alla tecnologia e alla digitalizzazione stanno dando una grossa mano a questo percorso di sostenibilità intrapreso dalle organizzazioni, che mira al net-zero, ovvero all’azzeramento delle emissioni di carbonio, così nocive per l’ambiente. Pensiamo alle supply chain digitali che migliorano i processi aziendali e riducono l’impronta di carbonio (indicatore ambientale che misura l'impatto delle attività umane sull'ambiente ed in particolare sul clima globale) o ai sensori IoT che inviano i dati di telemetria in tempo reale per l’analisi predittiva: la tecnologia e l’innovazione giocano un ruolo decisivo.

In ogni settore, in ogni area geografica Microsoft e i suoi partner investono sempre di più in tecnologie destinate alle aziende e a supportarle in condizioni di mercato nuove e in continua mutazione. La nuova offerta cloud di Microsoft Cloud for Sustainability è a disposizione delle aziende per misurare, comprendere e controllare le proprie emissioni di carbonio, fissare obiettivi di sostenibilità e intraprendere azioni misurabili.

L’impiego di politiche volte alla riduzione delle emissioni di carbonio, è sintomo di un grande impegno in termini di responsabilità e leadership ambientale.