22 febbraio 2021

Microsoft Stream, il servizio di Video Streaming ideale per la tua Azienda

 

Condividi registrazioni di lezioni, riunioni, presentazioni, sessioni di formazione o altri video che aiutano la collaborazione del team all’interno delle organizzazioni. Visualizza, archivia e condividi i tuoi file video in tutta sicurezza con Microsoft Stream

 

Negli ultimi mesi la percentuale di business virtuale, call, video chiamate e riunioni su piattaforme come Microsoft Teams è aumentato in maniera esponenziale. In questi mesi abbiamo apprezzato ancor di più la possibilità di comunicare attraverso dei video, sia in diretta, sia consultandoli quando serve con Microsoft Stream, la soluzione che Microsoft ha pensato per offrire un servizio di video streaming focalizzato sull’utenza business.

Microsoft Stream, grazie ad un sistema di ricerca intelligente, si rivela una piattaforma più completa rispetto alle classiche soluzioni video, come YouTube o Vimeo: grazie all'intelligenza artificiale, Stream offre il riconoscimento del volto in tempo reale con supporto alla ricerca, una funzione che consente ricerche nei sottotitoli automatici, un livello di crittografia superiore e opzioni di condivisione dettagliate anche per le aziende.

Ad ogni utente è permesso caricare, visualizzare, consultare e condividere i video nella massima sicurezza: si possono condividere registrazioni di lezioni, riunioni, presentazioni, sessioni di formazione, organizzare dei canali e qualsiasi tipo di contenuto video che aiuti, supporti o sia funzionale alla collaborazione tra risorse o team. Il contenuto video è gestito come qualsiasi altro file, senza i limiti stringenti che caratterizzano le altre piattaforme.

Microsoft Stream si integra perfettamente con le altre App di Office 365, come Teams appunto, SharePoint, Yammer, One Note, e garantisce di gestire chi visualizza i contenuti video e decidere in che misura e con caratteristiche personalizzate eseguire la condivisione all'interno del proprio team o della propria azienda. L'accesso sicuro alle applicazioni è abilitato da Azure Active Directory, leader tra i sistemi di gestione delle identità, essenziale per proteggere privacy e dati sensibili, in conformità con le disposizioni e regolamentazioni più recenti.

Se siete alle prime armi e non avete mai avuto a che fare con Microsoft Stream, nessun problema: la configurazione e l’utilizzo sono semplici ed intuitivi.

La nuova versione di Microsoft Stream (febbraio 2021)

L’ultima versione di Microsoft Stream si basa sulle funzionalità avanzate di gestione dei contenuti di SharePoint e aggiunge l’intelligence di Microsoft Graph per migliorare i video in Microsoft 365, rispetto alle versioni precedenti. A Microsoft Graph dedicheremo un approfondimento a parte prossimamente.

 

Danilo Stancato